Reporting the World Over

News and Comments about Life

Vivere l’acqua 2009: Regione Lombardia stanzia mezzo milione di euro

Un progetto per promuovere la difesa idraulica del territorio, l’irrigazione dei campi, la salvaguardia dell’ambiente, la valorizzazione del paesaggio. E’ “Vivere l’acqua 2009”, messo a punto dall’assessorato regionale della Lombardia e presentato qualche giorno fa da Luca Daniel Ferrazzi, assessore all’Agricoltura, in occasione della visita alle Dighe del Panperduto.

“Il miglioramento della gestione delle risorse idriche in agricoltura – ha ricordato l’assessore – è uno degli obiettivi centrali dell’operato del mio assessorato. Regione Lombardia ha infatti sempre dimostrato sensibilità e attenzione nei confronti della gestione dell’acqua, cercando sempre il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati. Da qui l’importanza degli investimenti messi in campo, che parlando di progetti per circa 900 milioni di euro, presentati nel contesto del Piano Idrico Nazionale”.

I fondi stanziati quest’anno per le iniziative urgenti ammontano a circa 450.000 euro. La Regione ha anche aperto i bandi relativi alle misure 125 A (Gestione idrica e salvaguardia del territorio) del nuovo Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013, che mette a disposizione dei Consorzi di Bonifica e Irrigazione più di 30 milioni di euro.

“Tutte queste risorse – ha spiegato Ferrazzi – sono un investimento importante anche in vista dell’Expo 2015, per il quale i Consorzi di Bonifica verranno chiamati a svolgere un importante coordinamento sui progetti territoriali”.

In dettaglio, si prevede la costruzione di una rete agroambientale costituita da canali riqualificati per la fruizione da parte del cittadino, fontanili, aree umide, agriturismi, fattorie didattiche, siepi, filari e boschi.

“In funzione della valorizzazione degli interventi su quello che è chiamato l’oro blu – ha aggiunto Ferrazzi – è nato il Progetto ‘Vivere l’Acqua’, realizzato dall’assessorato Agricoltura e realizzato in collaborazione con Urbim Lombardia e con i Consorzi di bonifica e irrigazione, che consiste in una serie di azioni e di manifestazioni per far conoscere la situazione e le problematiche delle risorse irrigue e della bonifica, nonché l’attività che la nostra Regione ed i Consorzi svolgono quotidianamente per la difesa idraulica del territorio”.

“Vivere l’acqua – ha detto Ferrazzi – continua a registrare un’ampia partecipazione sia da parte dei vari enti e delle associazioni interessate a al tema sia dei cittadini, coinvolti direttamente in numerose attività come mostre, seminari, escursioni ciclopedonali, visite agli impianti”.

L’assessore regionale ha anche presentato il progetto “Panperduto 2012” che prevede la messa in sicurezza delle dighe con una spesa di 8 milioni di euro, il recupero delle strutture architettoniche e la valorizzazione ambientale per 4 milioni, il ripristino della navigabilità primaria connessa alle dighe (circa 40 km sulla via navigabile Locarno-Milano-Venezia) con un impegno economico di 6 milioni.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on May 8, 2009 by in notizie and tagged , , .
%d bloggers like this: