Reporting the World Over

News and Comments about Life

WOMEN & TECHNOLOGIES® 2009: LA TECNOLOGIA È DONNA

women

Nel 2009, Anno europeo della creatività e dell’innovazione, Milano si anima con la seconda edizione della conferenza internazionale “Women&Technologies®” e del premio “Le tecnovisionarie®”

L’iniziativa è organizzata da Didael e Museo Nazionale della scienza e della tecnologia “Leonardo da VInci”, in collaborazione con l’ufficio a Milano del Parlamento Europeo e l’Associazione femminile Donne & Tecnologie.

Interverranno al convegno le europarlamentari Lara Comi, vicepresidente Commissione mercato interno PE, Cristiana Muscardini, vicepresidente Commissione commercio internazionale PE,

Patrizia Toia, vicepresidente commissione industria, ricerca e energia PE, e concluderà l´incontro Maria Grazia Cavenaghi-Smith, Direttrice dell’Ufficio a Milano del Parlamento Europeo.

Interverranno inoltre Daniela Bellomo, Director Biotechnology Transfer Centre – San Raffaele Biomedical Science Park; Maria Grazia Filippini, Vicepresidente Sun Microsystems Italia; Patrizia Grieco, Ad Olivetti – Gruppo Telecom Italia; Ouejdene Mejri (Tunisia), ricercatrice Politecnico di Milano; Letizia Melina, Responsabile Innovazione digitale MIUR; Alessandra Perrazzelli, CEO Intesa Sanpaolo Eurodesk; Isabella Rauti, Capo dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri; Serenella Sferza (USA), Co-director MIT Italy Program. Yves Confalonieri, Direttore R.T.I. Interactive Media; Bruno Siciliano, Professor of Control and Robotica – Università degli Studi di Napoli Federico II; Michele Vianello, Direttore Generale Parco Scientifico e Tecnologico di Venezia (VEGA)

Ideatrice e Chairperson della conferenza è Gianna Martinengo

“Women&Technologies®” vuole affermare – contro ogni luogo comune – che la tecnologia è anche “donna”. Una visione del rapporto tra donne e tecnologia, però, non come problematica di genere ma come strumento per identificare e valorizzare le eccellenze nella ricerca, nello sviluppo tecnologico e nell’innovazione, in un periodo in cui Milano si prepara all’Expo 2015.

Tre domande guideranno il dibattito:

• Non solo tecnologie ma persone: quali competenze e professionalità sono necessarie per far fronte alla trasformazione dei modelli organizzativi, economici e comunicativi a cui assistiamo?

• La trasversalità delle tecnologie può renderle l’ideale terreno d’incontro delle diverse discipline, quelle formali e quelle umanistiche?

• Come motivare i giovani, la “generazione 2015”, verso scelte professionali fondate su questa trasversalità?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on November 6, 2009 by in Cultura, notizie, Tecnologia.
%d bloggers like this: