Reporting the World Over

News and Comments about Life

Un importante finanziamento della UE aiuterà l’Italia nella lotta al crimine organizzato

L’UE investirà 64 milioni di euro nello sviluppo delle proprietà sequestrate alla mafia nel periodo 2007-2013. Ciò fa seguito a un progetto pilota finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), che ha contribuito con 11 milioni di euro a convertire 50 ex proprietà della mafia in attività legate all’insegnamento, all’agriturismo o ad altri attività legali.

“Uno dei principali ostacoli allo sviluppo economico di alcune zone del Mezzogiorno è l’ombra onnipresente della criminalità organizzata. Sono fiero di mostrare l’altra faccia della medaglia: il finanziamento della UE che aiuterà l’Italia a sostenere iniziative tese a convertire i beni sequestrati, a creare nuovi posti di lavoro, soprattutto per giovani, e ad alimentare nuove speranze in zone a lungo vessate da alti tassi di disoccupazione e di criminalità” – ha dichiarato il commissario UE per la politica regionale, Pawel Samecki.

L’UE cofinanzia un programma multiregionale denominato “Sicurezza per lo sviluppo” del valore di 1,2 miliardi di euro nel periodo 2007-2013 (579 milioni provengono dal FESR), con l’obiettivo di migliorare la sicurezza in 4 regioni dell’Italia meridionale (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia). Di tale importo, 91 milioni di euro (di cui 45,5 milioni provenienti dal FESR) saranno spesi in progetti per convertire terreni e proprietà che appartenevano alla mafia. Altri 36,5 milioni di euro (di cui 18,25 milioni del FESR) saranno dedicati allo stesso scopo attraverso programmi regionali.

L’Italia è il terzo maggior beneficiario della politica di coesione dell’UE dopo la Polonia e la Spagna. Tra il 2007 e il 2013, l’Italia beneficerà di investimenti per 28,8 miliardi di euro di cui 21,9 provenienti dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) e 6,9 dal Fondo sociale europeo (FSE).

L’Italia beneficerà inoltre di finanziamenti UE per 8,29 miliardi di euro del Fondo agricolo europeo per lo sviluppo rurale (FEASR) e di 0,42 miliardi del Fondo europeo della pesca (EFF).

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: