Reporting the World Over

News and Comments about Life

Progetto EDISON: Energia eolica e veicoli elettrici insieme in Danimarca per rispondere ai cambiamenti climatici

In questi giorni, leader da tutto il mondo si incontrano a Copenhagen per discutere come affrontare una delle maggiori sfide che il nostro pianeta si sia mai trovato di fronte – la riduzione delle emissioni di gas serra che stanno contribuendo ai cambiamenti climatici.

Nello stesso momento, sulla piccola isola danese di Bornholm, una coalizione tra amministrazione pubblica, università e aziende sta lavorando ad un progetto pilota innovativo – il Progetto EDISON – che potrebbe fornire analisi tecniche uniche nel loro genere per aiutare a rispondere a quella domanda utilizzando l’energia eolica per ricaricare i veicoli elettrici.

DONG Energy, azienda di Copenhagen attiva nel campo delle utility, sta lavorando con la compagnia elettrica regionale di Oestkraft, con laTechnical University of Denmark, con Siemens, Eurisc, la Danish Energy Association e IBM per sviluppare questo sistema. Per quanto permesso dalle preferenze dei consumatori, i veicoli verranno ricaricati dall’energia eolica prodotta in eccesso. Conseguentemente, la ricarica dei veicoli subirà rallentamenti o ritardi quando il vento è nullo e la produzione di energia si abbassa.

L’obiettivo è usare questo piccolo progetto-pilota con soli 15 veicoli elettrici per sviluppare un modello utile ad alimentare con energia eolica 200mila veicoli a livello nazionale entro il 2020.

La Danimarca è già leader nell’energia eolica, che fornisce oltre il 20 percento dell’energia elettrica del paese, e punta al raddoppio. Circa la metà delle turbine eoliche nel mondo provengono da produttori danesi. Il Progetto EDISON creerà un modello per permettere a consumatori con forte coscienza ambientale di caricare le loro automobili con energia rinnovabile e, allo stesso tempo, consentire alle società di utility di assorbire e gestire meglio la potenza generata dal vento.

Bornholm costituisce l’ambiente perfetto per sperimentare il progetto di un veicolo ad alimentazione elettrica/eolica. Essendo un’isola, la sua rete elettrica è isolata e completa, rendendo più facile la gestione del progetto e la misurazione dei risultati.

Naturalmente, sviluppare questo progetto richiede molto di più della semplice fornitura di una flotta di veicoli elettrici sull’isola e la loro messa in rete. Stazioni di servizio pubbliche e private devono essere installate e integrate nella rete locale, e una varietà di tecnologie devono essere integrate e valutate.

Il primo passo del consorzio consiste nello sviluppo di tecnologie smart – intelligenti – da implementare a Bornholm. L’isola ha 40mila abitanti e un’infrastruttura energetica caratterizzata in larga misura da energia eolica. La creazione di una base sull’isola consentirà ai ricercatori di studiare come il sistema energetico funziona con l’aumentare del numero dei veicoli inclusi nel progetto. Gli studi saranno basati su simulazioni e non andranno ad impattare la sicurezza delle forniture sull’isola.

Durante il progetto, i ricercatori di IBM Denmark e di IBM Research – Zurich svilupperanno un software di analisi specializzato per sincornizzare il caricamento dei veicoli elettrici con l’effettiva disponibilità di energia eolica nella rete. Questo include gestire come e quando i veicoli possono rifornirsi, basandosi sull’energia disponibile e sui momenti di picco della richiesta, e come addebitare i guidatori quando usano stazioni di rifornimento pubbliche.

La tecnologia deve anche affrontare complessità come il bilanciamento del carico sulla rete, eventualmente consentendo al sistema di distribuzione di usare i veicoli elettrici come sistemi di immagazzinamento dell’energia supplementari in grado di restituire elettricità alla rete secondo necessità.

IBM ha anche contribuito con dei server Bladecenter per la Technical University of Denmark che saranno utili nelle simulazioni su larga scala in tempo reale del sistema energetico e dell’impatto dei veicoli elettrici.

La progettazione del sistema del progetto pilota è cominicato quest’anno, con le prime vetture predisposte per il test in distribuzione per la fine dell’anno. Test e valutazione avranno luogo nel 2010, con la piena implementazione di veicoli elettrici e stazioni di servizio a Bornholm previste per il 2011.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: