Reporting the World Over

News and Comments about Life

UE, alieni e Trattato di Lisbona

Presentato il video della campagna di comunicazione sul Trattato di Lisbona della Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

Gli alieni chiedono amicizia all’Unione europea dopo l’entrata in vigore del Trattato di Lisbona. Questo però non è il soggetto dell’ultimo colossal di fantascienza; si tratta del video voluto dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea per diffondere e promuovere tra i cittadini la conoscenza del nuovo Trattato, nonché dei diritti e dei doveri del cittadino europeo che ne scaturiscono.

Nuovo Trattato, nuova prospettiva

Il Direttore della Rappresentanza Lucio Battistotti ha dichiarato: “Il cittadino europeo è, oggi più che mai, al centro del nostro comune progetto e deve essere pienamente consapevole delle opportunità che esso offre quanto in termini di vantaggi tanto in termini di partecipazione.”

Il video, disponibile in una versione lunga della durata di 90 secondi e in una più breve di 30 secondi, si svolge all’interno di un’astronave che intercetta i festeggiamenti dei 27 Paesi membri per l’arrivo del nuovo Trattato che rende gli europei più uniti nei confronti delle sfide del mondo. Attraverso speciali ologrammi, gli extraterrestri scoprono che l’Unione si è dotata di procedure più democratiche e trasparenti, uno Spazio di libertà, sicurezza e giustizia, concreti obiettivi in termini di protezione dell’ambiente e del clima e meccanismi di solidarietà tra i vari Stati membri in caso di calamità naturali e attacchi terroristici.

Il trattato di Lisbona, entrato in vigore il 1° dicembre 2009, dota l’Unione europea di istituzioni moderne e di metodi di lavoro ottimizzati per rispondere in modo efficace ed efficiente sancisce istituzioni moderne e di metodi di lavoro ottimizzati per rispondere in modo efficace ed efficiente alle necessità. In una realtà in rapida evoluzione, gli europei guardano all’UE per affrontare temi quali la globalizzazione, i cambiamenti climatici, l’evoluzione demografica, la sicurezza e l’energia. Il trattato di Lisbona rafforza la partecipazione democratica in Europa e la capacità dell’UE di promuovere quotidianamente gli interessi dei propri cittadini.

All’iniziativa, che s’inserisce nelle priorità di comunicazione delle istituzioni europee per il 2010, sarà data massima diffusione tramite la proiezione in spazi pubblici in tutta Italia. Il video può essere già visto nel circuito delle grandi stazioni (Milano Centrale, Torino Porta Nuova, Genova Brignole e Genova Piazza Principe, Venezia Mestre e Venezia S. Lucia, Verona Porta Nuova, Bologna Centrale, Firenze S.M. Novella, Roma Termini, Napoli Centrale, Bari Centrale e Palermo Centrale). Esso è inoltre disponibile sui canali internet della Rappresentanza.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on March 9, 2010 by in Culture, Politics, Unione Europea and tagged , , .
%d bloggers like this: