Reporting the World Over

News and Comments about Life

Blocco dei voli, i diritti dei passeggeri rimangono

Una nota del Commissario UE conferma il diritto dei viaggiatori ad informazioni, assistenza, rimborso dei voli

La chiusura, totale o parziale, dello spazio aereo e degli aeroporti in diversi paesi dell’UE – Irlanda, Regno Unito, Olanda, Belgio, Norvegia, Svezia, Danimarca, Finlandia, Itlaia – a causa dell’eruzione di un vulcano in Islanda ha causato il fermo di milioni di viaggiatori. A prendere il volo sono state solo le polemiche sui diritti di questi viaggiatori, e sul trattamento che le compagnie aeree devono loro riservare.

Siim Kallas, Commissario europeo responsabile dei trasporti, ha dichiarato che  data la pericolosità della situazione, le autorità nazionali “devono prendere le misure necessarie a garantire la sicurezza in conformità del diritto internazionale, quali la chiusura dello spazio aereo e degli aeroporti, senza alcuna discriminazione tra le compagnie aeree” ma i diritti dei passeggeri dell’UE restano di applicazione

“Nella fattispecie gli aeroporti e i responsabili del controllo del traffico aereo hanno adottato rapidamente opportuni provvedimenti per la protezione dei viaggiatori. Il coordinamento e la cooperazione a livello europeo sono eccellenti, in particolare nell’ambito di Eurocontrol. Ma anche in circostanze eccezionali i diritti dei passeggeri dell’UE trovano applicazione e i viaggiatori aerei devono farsi avanti per rivendicare i loro diritti”.

“La situazione odierna è veramente eccezionale e sta causando enormi difficoltà ai viaggiatori aerei in tutta Europa. Tuttavia, è importante ribadire ai passeggeri e alle compagnie aeree che anche in queste circostanze si applicano i diritti dei passeggeri nell’UE.”

Tutti coloro che sono rimasti bloccati o che non hanno potuto volare a causa del blocco imposto per motivi di sicurezza, hanno dunque diritto a ricevere informazioni dalle compagnie aeree (ad esempio, sui diritti, l’evolversi della situazione, le cancellazioni e i tempi di ritardo), assistenza (bevande, pasti, l’alloggio a seconda dei casi) e, infine, a scegliere tra il rimborso del biglietto o l’imbarco in un volo successivo per la destinazione finale

In una circostanza eccezionale come questa, i passeggeri non hanno però il diritto alla compensazione finanziaria supplementare che sarebbe dovuta in caso di ritardi o cancellazioni imputabili alla compagnia aerea.

One comment on “Blocco dei voli, i diritti dei passeggeri rimangono

  1. Pingback: Tweets that mention Blocco dei voli, i diritti dei passeggeri rimangono « Reporting the World Over -- Topsy.com

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: