Reporting the World Over

News and Comments about Life

Ministri dell’ambiente lanciano un appello per la biodiversità

I ministri e alti rappresentanti di dodici Stati riunitisi a Ginevra per una Conferenza sulla biodiversità hanno lanciato un appello per una nuova politica in materia di biodiversità. L’appello, rivolto ai dirigenti mondiali, mira a incoraggiare gli Stati ad impegnarsi di più a favore della biodiversità in vista della Conferenza internazionale sulla biodiversità che si terrà in ottobre a Nagoya, in Giappone.

Nel suo discorso d’apertura, il rappresentante svizzero, Moritz Leuenberger, nel rivolgersi ai colleghi intervenuti ha deplorato che l’obiettivo stabilito dalla comunità internazionale per il 2010 non sia stato raggiunto: la perdita di biodiversità non ha potuto essere fermata. Gli ecosistemi e le specie sono pertanto essenziali per la sopravvivenza dell’essere umano. Forniscono infatti l’acqua potabile e garantiscono la fertilità del suolo. L’agricoltura, la selvicoltura e la pesca dipendono dalla biodiversità. Ma la società non ha ancora preso piena coscienza dell’importanza della conservazione della biodiversità.

Il consigliere federale ha inoltre sottolineato che, nonostante gli importanti risvolti economici della protezione della flora e della fauna, è pur sempre essenziale che la biodiversità del mondo non venga ridotta a una mera questione di numeri e costi. Si tratta di valori che non hanno prezzo, come la vita stessa o il rispetto degli animali e della natura.

La riunione di Ginevra è stata organizzata su iniziativa della Convenzione delle Nazioni Unite sulla diversità biologica. Questa ha invitato undici Stati che hanno già accolto una Conferenza delle Parti, o che ne accoglieranno una in un prossimo futuro, a riunirsi per imprimere una nuova dinamica alla politica internazionale in questo settore. I ministri dell’ambiente presenti, fra cui Norbert Röttgen (Germania), Isabelle Texeira (Brasile), Jairam Ramesh (India), Moritz Leuenberger (rappresentante del Paese ospitante), hanno sollecitato i dirigenti mondiali a ideare e attuare una nuova politica mondiale per la conservazione della biodiversità. L’appello sarà presentato all’Assemblea generale dell’ONU nel corso del dibattito straordinario sulla biodiversità, previsto il 22 settembre 2010 a Nuova York. Sarà trasmesso anche alla Conferenza delle Parti della Convenzione delle Nazioni Unite sulla diversità biologica, prevista in Giappone dal 18 al 29 ottobre e alla quale parteciperanno oltre 190 Stati.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on September 3, 2010 by in Culture, notizie, Tecnologia and tagged , , , .
%d bloggers like this: