Reporting the World Over

News and Comments about Life

Potere ai pistacchi!

“Potere ai pistacchi”. No, non è un nuovo slogan politico, e nemmeno l’inizio di una rivoluzione basata su questa pianta da cui si ricavano dei frutti gustosissimi – e molto utilizzati in cucina – una volta tostati. A lanciare l’urlo è Stefania Corrado, giovanissima multitasking chef, come si autodefinisce. Multitasking, perché, in effetti, Stefania fa, anzi è tante cose: è Chef a domicilio, ma è anche consulente, è Showcooking. E soprattutto è Brand ambassador. Della associazione dei pistacchi della California, e non poteva essere altrimenti vista la sua passione per i piccoli frutti di questa pianta della famiglia delle Anacardiacee.

IMG_3892“Sì, sono Brand Ambassador, o Chef Ambassador, per il 2015 per l’associazione che raccoglie i produttori di pistacchi della California. Per loro ho preparato un menù partendo da quelle che sono le mie origini. Io sono metà pugliese e metà istriana e in quello che cucino mi piace molto far ritrovare i miei stessi ricordi. Ecco quindi che il menù comprendeva un baccalà mantecato con una cialda alle olive, una salsa ai pistacchi, un agnello con la granella di pistacchio e lavanda, cicoria e patate. Questo dolce presentato oggi a Identità Golose, una crema inglese al pistacchio con supporto di cioccolato, zuppetta di fragole e zenzero e pistacchio sabbiato, un rocher di paté di fegato di vitello in granella di pistacchi e arancia candita. Insomma, lo trovo un prodotto molto versatile in cucina, l’ho anche inserito nel mio primo libro”.

Già dimenticavamo, perché la nostra amica multitasking è anche una scrittrice. Il suo primo libro – Da uno a infinito, ovvero come trasformare tutte le proprie ricette secondo il numero degli ospiti a tavola – è uscito pochissimi giorni prima di Identità Golose, ed è stato presentato il 30 gennaio nientemeno che a Eataly, il ‘tempio’ milanese della cucina italiana. Ma torniamo al pistacchio, e alla passione che Stefania nutre per lui.

“Il pistacchio è un prodotto abbastanza salutare. Sfatiamo il mito che la frutta secca faccia male, faccia ingrassare: non è vero! Al contrario, contiene sostanze che fanno bene alla salute. Oltre ad essere un ottimo ingrediente per qualunque ricetta”.

Infatti vedo che le l’ha usato per i piatti di carne, per quelli di pesce, ma anche per i dessert.

“Esatto. Sempre con un occhio al gusto e uno alla salute”.

Non tutti i pistacchi sono uguali, però. E lei sembra avere una passione particolare per quelli della California

“Esatto. C’è pistacchio e pistacchio. Non che in Italia non ce ne siano. Però, quello che hanno saputo fare in California è standardizzare un processo ponendo comunque molta attenzione alla qualità. Ho toccato con mano e visto le loro piantagioni, posso affermare che il loro processo è attento ai tutti gli aspetti, della produzione e del trasporto, e punta alla qualità. In Italia ce ne sono di pistacchi, e anche di ottima qualità: pensiamo prima di tutto a quello di Bronte, in Sicilia. La quantità però è poca. Se devo fare un dolce molto elaborato userei un pistacchio di Bronte, ma se devo organizzare un menù intero allora preferisco ricorrere a quelli californiani”.

E allora, anche noi urliamo “Potere ai pistacchi”!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: