Reporting the World Over

News and Comments about Life

Homido: la startup francese lancia in Italia un visore per la realtà virtuale su smartphone.

Vuoi sentirti come un astronauta, hai sempre sognato di ‘vivere’ per davvero l’emozione della realtà virtuale? Il visore VR (virtual reality) di Homido può rendere questo tuo sogno di realtà virtuale… reale.

Il visore VR di Homido

Il visore VR di Homido

Homido è una startup francese fondata da 3 trentenni che combinano insieme esperienze internazionali – Scarlett Chen, 33 anni, è cinese e laureata all’Università di Shanghai, mentre Mathieu armantier, 32 anni, può mettere sulla bilancia diverse esperienze nell’ambito imprenditoriale e come direttore in numerose PMI, oltre ad una specializzazione nel commercio internazionale – e nella tecnologia specifica legata ai visori di realtà virtuale. Il terzo componente di Homido, il trentatrenne Raphael Seignier ha lavorato in aziende internazionali presenti nel CAC40 (l’indice borsitico che raggruppa le principali aziende quotate alla Borsa di Parigi) e per una startup di Cinema 3D in Asia. “Lavorare nel cinema 3D ha creato in me l’interesse per la realtà virtuale. E quando è iniziata questa rivoluzione noi volevamo farne parte!”, ammette infatti Raphael.

Ma cos’è VR, e cosa promette al suo utilizzatore? È un visore per smartphone con sistema iOS o Android sviluppato che permette di ‘entrare nella realtà virtuale’. Questi visori rappresentano la democratizzazione di una tecnologia che fino a poco tempo fa, a causa del loro costo – che si aggirava sempre intorno ai diversi milioni di dollari -, era riservata agli astronauti della Nasa. Il progresso tecnologico raggiunto dagli smartphone, dotati di schermi altamente performanti ed in grado di produrre immagini e video in HD, ha reso possibile estendere questa tecnologia praticamente a tutti. Un’opportunità che Homido ha colto subito, tra l’altro lanciando sul mercato un prodotto che funziona ‘intorno’ allo smartphone che l’utente ha già in tasca!

“Vuoi guardare video a 360 gradi come in un cinema Imax ma rimanendo tranquillamente seduto in poltrona? Vuoi navigare sul tuo sito preferito o vedere un video clip su Youtube in 3D? Vuoi fare video immersivi senza attendere l’uscita dei Google Glass? Ecco, questo è ciò che ti offre il visore Homido e molto altro ancora“, dice entusiasta Mathieu Parmentier, serial entrepreneur e co-fondatore di Homido.

È sufficiente inserire il proprio iPhone o smartphone Android nell’alloggiamento del visore e appare immediatamente un grande schermo virtuale dove attraverso 2 lenti speciali è possibile godersi qualsiasi tipo di contenuto: film a 360°, in visione sferica come quando accediamo a Street View di Google Maps. Una volta indossato il casco, infatti, è possibile guardare la scena scegliendo un angolo a piacere: in alto, in basso, tutto intorno; giochi che beneficiano di questa innovazione: ci si trova immersi nel cuore dell’azione in un mondo virtuale 3D oppure muovendosi liberamente e guardando in tutte le direzioni. Inoltre, numerosi giochi e demo compatibili sono già disponibili per iPhone/Android e nuove applicazioni escono ogni giorno.

Il visore lanciato sul mercato dalla startup francese rappresenta la punta di maggior rilievo di un mercato in piena evoluzione: la startup Oculus Rift è stata recentemente acquisita da FACEBOOK per 2 miliardi di dollari, Sony con Morpheus e Samsung con Gear VR si apprestano ad entrare nel mercato VR e anche Google spinge i propri sviluppatori Android in questa direzione.

Siamo davanti ad un mercato in totale espansione: secondo Philip Rosedale (creatore di Second Life) da qui al 2021 saranno venduti 1 miliardo di visori, mentre MarketsandMarkets ha stimato il valore complessivo di questo mercato in 12 miliardi di dollari entro i prossimi sette anni.

Con un design ergonomico, resistente e leggero, abbordabile da tutti e compatibile con un altissimo numero di smartphone, il visore HOMIDO è disponibile in Italia al prezzo di €69,00 e può essere acquistato nella sezione shop del sito dell’azienda.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on February 23, 2015 by in notizie, Uncategorized and tagged , , , , , , , , , .
%d bloggers like this: