Reporting the World Over

News and Comments about Life

Vinitaly, padiglione Lombardia dedicato a Luigi Veronelli

vinilombardiaOmaggio a Luigi Veronelli. Il Padiglione Lombardia a Vinitaly sarà infatti dedicato al grande scrittore, enologo, studioso di cucina e tradizioni alimentari e agricole, e ospiterà anche una mostra con i suoi scritti più significativi sui vini e il territorio lombardo.

La grande esposizione veronese – 22-25 marzo – vedrà la Lombardia occupare l’intero secondo piano del PalaExpo a Veronafiere, con circa 200 aziende. Un simbolo dell’importanza di cui la regione nel panorama vitivinicolo nazionale e internazionale.

Con 5 denominazioni DOCG (tra cui ben due in Valtellina, l’area vitata terrazzata più grande d’Italia), 22 DOC e 15 IGT la Lombardia vitivinicola contribuisce, infatti, per l’8% alle 523 denominazioni di qualità presenti in Italia, ponendosi a pieno titolo ai vertici nel panorama enologico nazionale e internazionale sia per varietà, sia per qualità.

Un successo, quello della viticoltura lombarda e della sua produzione vinicola, testimoniato dal crescente numero di appassionati cultori del gusto e dei sapori autentici che scelgono la regione per i loro percorsi di turismo enogastronomico.

Questo rappresenta, in effetti, una forma di turismo più raffinato ed esigente, che nella ricerca della bellezza varca i confini dei più popolari e conosciuti circuiti turistici per approdare nei luoghi delle tradizioni, guidati dal richiamo e dal piacere della buona tavola. Cibo e vino sono infatti l’espressione anche culturale di un territorio, della sua identità e della sua storia.

Gli oltre 1500 Km di “Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia”, la guida che la Lombardia dedica a questi viaggiatori attenti e curiosi, intrecciano, attraverso 12 percorsi, le maglie di una rete pensata per valorizzare il ricco e diffuso patrimonio di qualità e tipicità della Regione. Una risorsa che si vuole rendere ancora più efficace, farla crescere in modo che diventi stimolo e volano per lo sviluppo dei sistemi economico-produttivi locali e del saldo legame tra territorio e prodotti tipici, tra l’ospitalità moderna e professionale di queste strutture e l’atmosfera unica di un mondo rurale che conserva intatto il suo fascino.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: