Reporting the World Over

News and Comments about Life

Il mondo di ieri, il mondo di domani: l’Angola

Far incontrare il passato ed il futuro, lo ieri ed il domani. È l’idea alla base del progetto del Padiglione Angola, che nasce appunto da quattro parole d   ‘ordine: Origini, Crescita, Sostenibilità, Futuro.

IMG_6562L’Angola è, probabilmente, il paese africano con il maggior tasso di sviluppo in questi ultimi anni. Cosa di cui gli angolani sono ben consci e orgogliosi, tanto da sventolarlo ad ogni passaggio nel percorso di visita del loro padiglione. E guardando a quanto mostrano – foto, filmati, manufatti – e a COME lo mostrano è difficile dar loro torto. Perché se entrando nel Padiglione Angola vi aspettate di vedere il solito refrain di natura, parchi, safari, boscaglia et similia, con il contorno di oggetti di artigianato tradizionale dell’Africa Nera…beh, dovrete ricredervi e non di poco. Qui si parla di innovazione tecnologica, di ricerca scientifica, di laboratori per lo sviluppo di nuovi prodotti, procedure, materiali, medicine, per il mondo di oggi e soprattutto per quello di domani.

IMG_6563Si parla, anche, di rapporto Uomo-Donna, e di come il raggiungimento di un giusto livello di equilibrio e parità tra i generi sia indispensabile per costruire un mondo in cui tutti possano avere opportunità di crescita e sviluppo.IMG_6564

Il padiglione è costruito come un grattacielo, con un ampio spazio centrale assolutamente libero e un percorso che si svolge lungo le pareti e porta, piano piano, al livello più alto, quello dove sono esposti gli oggetti, le immagini che raccontano la storia dell’Angola di oggi, orgogliosamente africana ma altrettanto orgogliosamente tesa verso un futuro globale.

IMG_6555

Nel centro del grattacielo, un albero, un baobab, che dal pavimento arriva fin lassù, fino al cielo rappresentato dal tetto del padiglione. Un baobab particolare, tutto tecnologia e design. Il suo tronco è composto da diverse parti, che si spingono verso l’alto indipendenti ma dando origine ad un insieme omogeneo e compatto. Ogni parte una serie di schermi, e ogni schermo manda un filmato che racconta l’Angola, la sua gente, il suo sforzo innovativo, il suo tentativo di costruire un mondo nuovo che abbia radici forti e profonde nel mondo vecchio.

Guarda la galleria fotografia del padiglione Angola

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on May 16, 2015 by in notizie, viaggiare and tagged , , , , , , , , , .
%d bloggers like this: